lunedì 20 giugno 2016

Catastrofe PD. Per cambiare: il M5S necessario, non sufficiente.




Il M5S conquista Roma e Torino. Il diffuso disastro del PD in altre città ci dice che la geografia politica del Paese è cambiata. L'idea di un 'governo ombra'. [Giulietto Chiesa]



di Giulietto Chiesa.

CATASTROFE POLITICA DEL PD. IL M5S CONQUISTA ANCHE TORINO, OLTRE A ROMA. LA GEOGRAFIA POLITICA DEL PAESE E' CAMBIATA.

Il fallimento di Renzi è politico, non amministrativo. Le conseguenze saranno lunghe e drammatiche.

Ora Renzi farà il diavolo a quattro per recuperare il colpo. Aspettiamoci mosse azzardate e colpi sotto la cintura. Soprattutto nel prossimo referendum di ottobre su Costituzione e Italicum.

Il M5S ha raccolto il risultato di questa catastrofe, giovandosi anche dell'assenza di una destra che è ormai anch'essa allo sfacelo.

Ora dovrà fare bene i suoi calcoli.

Si apre una prateria adatta a scorribande inedite.

Il quadro politico italiano dell'altro ieri non vale più. Sarà necessario cominciare a costruire un "governo ombra". E dotarsi di un "programma politico". Io penso che sarà necessaria una grande "alleanza democratica e popolare" per salvare l'Italia.

I numeri dicono che, per una tale alleanza, il M5S è necessario.
Lo stato del Paese dice anche che il M5S, da solo, non sarà sufficiente. Il che comporta un cambiamento radicale della sua attuale fisionomia.


Fonte: megachip.globalist.it

Archivio blog