venerdì 31 ottobre 2014

Le incredibili nuvole luminose avvistate in Europa

Il fotografo Alexander Lukinsky ha scattato questa formidabile immagine del cielo di Mosca qualche giorno fa, nel quale é visibile una chiara massa di nubi con una insolita apparenza e colore che copre il cielo della cittá.


Questo raro fenomeno é conosciuto come "nottilucente" o mesosferica polare. Non esistono osservazioni documentate di tale fenomeno prima del 1885, il che fa pensare possa dipendere da un cambio climatico. Tale fenomeno avviene tra i 76 e gli 85km di altitudine, e si deve a cristalli di acqua congelata che rilfettono la luce crepuscolare assumendo un colore davvero suggestivo. Anche se solitamente le nubi nottilucenti sono rare da osservare, ultimamente sta avvenendo sempre piú spesso in Europa.  Sarebbe interessante riuscire a capire cosa sta causando questo cambio. Il fotografo Christoph Malin, ha registrato questo video a Londra, la scorsa settimana. 




Fonte: eclissidelmondo.blogspot.it


CASO CUCCHI, TUTTI ASSOLTI IN APPELLO!!!

Sono passati cinque anni dall'ottobre in cui il trentunenne, arrestato, morì con il volto e la schiena coperti di lividi all'ospedale Pertini di Roma. La corte in primo grado aveva assolto i poliziotti e condannato per omicidio colposo i medici. Ora sono stati tutti assolti per insufficienza di prove. In lacrime la madre

Stefano Cucchi, tutti assolti in appello 
«Mio figlio è morto ancora una volta»


Di Francesca Siron - l'Espresso

Tutti assolti. Medici, infermieri e poliziotti. Per insufficienza di prove. Questa la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Roma nel processo di secondo grado per la morte di Stefano Cucchi, il geometra di 31 anni arrestato il 15 ottobre 2009 e morto una settimana dopo all’ospedale Sandro Pertini di Roma, con il volto, gli occhi e la schiena coperti di lividi, e lesioni ovunque. «Non ci arrenderemo mai finchè non avremo giustizia», hanno commentato i genitori, piangendo: «Non si può accettare che lo Stato sia incapace di trovare i colpevoli. Noi vogliamo sapere esattamente chi siano i responsabili». «Per quale motivo sarebbe allora morto Stefano?», ha chiesto il padre, Giovanni: «Mio figlio era sano, non è possibile quello che è successo». «È una sentenza assurda. Mio figlio è morto ancora una volta», ha pianto la madre, Rita Calore: «Lo Stato si è autoassolto. Per lui, unico colpevole sono le quattro mura».

Ilaria, la sorella, ha aggiunto, in lacrime: «La giustizia ha ucciso Stefano. Mio fratello è morto in questo palazzo cinque anni fa, quando ci fu l'udienza di convalida del suo arresto per droga, e il giudice non vide che era stato massacrato». «Stefano», ha continuato: «si è spento da solo tra dolori atroci.Di sicuro andrò avanti e non mi farò frenare perché pretendo giustizia. Chi come mio fratello ha commesso un errore deve pagare, ma non con la vita». Il legale di famiglia, Fabio Anselmo, ha già annunciato il ricorso: «Era quello che temevo», ha detto: «Vedremo le motivazioni, e poi faremo ricorso ai giudici della Suprema Corte».


ONU denuncia le scie degli aerei:”Composti chimici finiscono in aria, acqua e suolo”



0d09f-rosalindpetersonchemtrails


Rosalind Peterson alla 60° conferenza sul Cambiamento Climatico tenutasi presso la sede centrale delle Nazioni Unite a New York denuncia la grave minaccia che si sta abbattendo sulle nazioni.
Rosalind, tecnologa agricola, ha lavorato per il Dipartimento dell’Agricoltura americano fondando nel 2006 la Coalizione per la Difesa dell’Agricoltura (Agriculture Defense Coalition),  è stata invitata ad affrontare questa conferenza a causa del suo lavoro di ricerca nel settore agricolo in materia di cambiamento climatico, oscuramento globale, e sugli effetti delle nuvole artificiali e dei programmi sperimentali di modificazione del clima in materia di agricoltura.
Il video dell’intervento di 17 minuti, sottotitolato in italiano, mostra in maniera chiara quello che sta accadendo sopra le nostre teste, gli interessi economici delle multinazionali, dei pericoli per la salute dell’uomo, degli animali e delle piante, i risultati sull’inquinamento dell’acqua e del suolo.
Fonte: dionidream.com 


Niscemi, allarme da uno studio: il Muos altera le cellule umane

cellulare, muos, Niscemi, studio, Caltanissetta, Cronaca
Destano allarme i risultati preliminari di una ricerca condotta da due scienziati sulla emissione delle onde elettromagnetiche
Di 
NISCEMI. Allarmanti i risultati preliminari di uno studio condotto da due scienziati sugli effetti tumorali che possono causare le emissioni elettromagnetiche presenti nella zona adiacente al sistema di trasmissione Nrtf 46 della base militare della Marina statunitense di contrada Ulmo. In questo sito, dove recentemente è stato realizzato il contestatissimo Muos, sono funzionanti dal 1991 una quarantina di antenne tradizionali.

Trovate in India pitture di 10000 anni fa che raffigurano alieni e Ufo

One of the ancient rock paintings carved on caves at Charama in Chhattisgarh's Kanker district. (TOI photo by Amit Bhardwaj) 

Il dipartimento di Stato di Chhattisgarh per l'Archeologia e la Cultura ha chiesto aiuto alla Nasa e all'Isro per studiare alcune pitture risalenti a 10.000 anni fa rivenute in una caverna nella regione indiana del Charama, nel distretto tribale Kanker, nella regione Bastar. Secondo l'archeologo JR Bhagat - uno dei più autorevoli archeologi indiani - questi dipinti raffigurerebbero alieni e UFO.

Lo rende noto The Times of India, uno dei più importanti quotidiani indiani. 

Queste pitture si sommano ai numerosi disegni o manufatti rinvenuti in varie parti del mondo, che secondo alcuni esperti raffigurerebbero alieni e UFO. In alcuni casi i disegni raffigurano persino navicelle spaziali. Alla "teoria degli antichi astronauti" è dedicata anche una pagina di Wikipedia.

Di seguito le fotografie dei dipinti, tratte dal sito The Times of India, dove potete leggere l'articolo originale (in inglese)

(TOI photo by Amit Bhardwaj) 


(TOI photo by Amit Bhardwaj)


Staff nocensura.com

Fonte: nocensura.com


21 cose che non sapete sulla Cina - Fotogallery

Molti italiani non sanno tutte le curiosità sulle altre nazioni, e la Cina non è da meno. Il paese con oltre un miliardo di abitanti nasconde alcuni segreti e stranezze davvero uniche.

1. Metodo con lo spillo per insegnare ai soldati a mantenere la testa dritta

2. Ai soldati viene anche insegnato a alzare il braccio in marcia alla stessa identica altezza usando un cavo per le esercitazioni

3. 100 milioni di persone in Cina vive con l’equivalente di 1 euro al giorno

4. Il Ketchup è stato inventato in Cina, era una salsa per il pesce di nome ke-tsiap

5. Qui si prende da mangiare con l’auto, ma non si va via, si parcheggia e poi si mangia ai tavoli del ristorante

La più grande macchia solare degli ultimi 25 anni spaventa gli scienziati

c
Le ultime news sulla macchia solare "monstre". Allerta in vigore per la terra
La regione attiva ora copre 2750/1000000 del disco solare, una superficie equivalente alla superficie di 33 pianeti Terra. E 'così grande che gli osservatori del cielo  la stanno vedendo ad occhio nudo quando il sole è oscurato da nubi basse o da nebbia fitta:
Barry Freas ha scattato la foto in figura il 26 ottobre da Red Hill, Kentucky. "E 'stata una mattina molto nebbioso," dice. "AR2192 è stato notevole."
Le grandi macchie solari tendono a produrre forti eruzioni dalla superficie solare, e AR2192 non fa eccezione.  Negli ultimi tre giorni  ha scatenato ben 3 brillamenti X-classe ( i più intensi) e 8 flares di classe M. La più intensa di queste esplosioni di materia solare ha causato black-out nelle comunicazioni radio HF e altri disturbi di comunicazione sul lato diurno della Terra.

Putin: "americani fermatevi, il mondo non vuole più guerre"

La rettitudine e la durezza nel formulare delle valutazioni servono oggi non per punzecchiarci reciprocamente, ma per cercare di comprendere che cosa veramente sta accadendo nel mondo, perché diventa sempre meno sicuro e meno prevedibile, perché ovunque aumentano i rischi. Nuove regole del gioco oppure gioco senza regole? Formulato così, il concetto descrive puntualmente quel bivio storico in cui ci troviamo, la scelta che dovrà essere compiuta da tutti noi. L’idea che il mondo contemporaneo cambi precipitosamente non è nuova. Infatti, rimane difficile non notare le trasformazioni nella politica globale, nell’economia, nella vita sociale, nell’ambito delle tecnologie industriali, informatiche e sociali. Ma nell’analizzare la situazione attuale non dobbiamo dimenticare le lezioni della storia. In primo luogo, il cambio dell’ordine mondiale (e i fenomeni che osserviamo oggi appartengono proprio a questa scala), veniva accompagnato, di solito, se non da una guerra globale, da intensi conflitti locali. In secondo luogo, parlare di politica mondiale significa affrontare i temi della leadership economica, della pace e della sfera umanitaria, compresi i diritti dell’uomo.
Nel mondo si è accumulata una moltitudine di contrasti. E bisogna chiedersi in tutta franchezza se abbiamo una rete di protezione sicura. Purtroppo, la certezza che il sistema di sicurezza globale e regionale sia capace di proteggerci dai cataclismi Putin e Obamanon c’è. Questo sistema risulta seriamente indebolito, frantumato e deformato. Vivono tempi difficili le istituzioni, internazionali e regionali, di interazione politica, economica e culturale. Molti meccanismi atti ad assicurare l’ordine mondiale si sono formati in tempi lontani, influenzati soprattutto dall’esito della Seconda Guerra Mondiale. La solidità di questo sistema non si basava esclusivamente sul bilanciamento delle forze e sul diritto dei vincitori, ma anche sul fatto che i “padri fondatori” di questo sistema di sicurezza si trattavano con rispetto, non cercavano di “spremere fino all’ultimo” ma cercavano di mettersi d’accordo. Il sistema continuava ad evolversi e, nonostante tutti i suoi difetti, era efficace per – se non una soluzione – almeno per un contenimento dei problemi mondiali, per una regolazione dell’asprezza della concorrenza naturale tra gli Stati.
Sono convinto che questo meccanismo di controbilanciamenti non potesse essere distrutto senza creare qualcosa in cambio, altrimenti non ci sarebbero davvero rimasti altri strumenti se non la rozza forza. Tuttavia gli Stati Uniti, dichiarandosi i vincitori della “guerra fredda”, hanno pensato – e credo che l’abbiano fatto con presunzione – che di tutto questo non v’è alcun bisogno. Dunque, invece di raggiungere un nuovo bilanciamento delle forze, che rappresenta una condizione indispensabile per l’ordine e la stabilità, hanno intrapreso, al contrario, i passi che hanno portato a un peggioramento repentino dello squilibrio. La “guerra fredda” è finita. Però non si è conclusa con un raggiungimento di “pace”, con degli accordi comprensibili e trasparenti sul rispetto delle regole e degli standard oppure sulle loro elaborazione. Par di capire che i cosiddetti vincitori della “guerra fredda” abbiano deciso di “sfruttare” fino in fondo la situazione per ritagliare il mondo intero a misura dei propri interessi. E se il sistema assestato delle relazioni e del diritto internazionali, il sistema del contenimento e dei controbilanciamenti impediva il raggiungimento di questo scopo, veniva da loro immediatamente dichiarato inutile, obsoleto e soggetto ad abbattimento istantaneo.

La CIA dietro la morte di Bob Marley?

A fine articolo alcuni video in inglese e spagnolo circa la teoria dell'uccisione di Bob Marley da parte della CIA
- - - - -
Chanting Down Babylon: La CIA e la morte di Bob Marley

C’è la mano oscura della CIA dietro la morte del più grande profeta della controcultura del nostro tempo?

In Giamaica, quando Marley si trovava al culmine del suo successo, quando la musica e la politica erano ancora una cosa sola, prima che venisse srotolata la nebbia della censura sull’isola, vecchie ferite sono state aperte da un’ondata di destabilizzazione politica.
Storie apparse sulla stampa locale, regionale e internazionale, sottovalutavano le realizzazioni del governo giamaicano, quasi socialista, del primo ministro Michael Manley.
marley 02
Alla fine del 1970, l’isola fu inondata da pistole a buon mercato, eroina, cocaina, propaganda di destra e, come il primo ministro di Grenada Maurice Bishop ha descritto tre anni più tardi:“tentativi perniciosi della CIA per rovinare l’economia.”
“Destabilizzazione”, ha continuato Bishop, “è il nome dato al metodo, sviluppato recentemente, per controllare e sfruttare la vita e le risorse di un paese e della sua gente da parte di una nazione più grande e potente, attraverso il bullismo, l’intimidazione e la violenza.”
In risposta alle macchinazioni fasciste della CIA, Marley tesseva i suoi testi in un crocifisso rivoluzionario per scongiurare che il mantello e la spada dei “vampiri” scendessero su tutta l’isola.

Scorta Alla Boldrini, La Rabbia Della Polizia: “E’ Un’offesa Agli Italiani”

Laura Boldrini è circondata da ben 27 uomini, intenti a preoccuparsi della sicurezza della Presidente della Camera, del suo fidanzato e di sua figlia. I sindacati di Polizia non l’abbia presa molto bene, anzi. Leggiamo cosa scrive Maurizio Gallo su Iltempo.it:

Il Siulp conferma che mai una carica istituzionale ha avuto un sistema di sicurezza e protezione così imponente. Il Sap consiglia ironicamente alla presidente della Camera di «stare attenta ai poliziotti malati». Il Coisp denuncia che uno «scempio» come quello dei 27 uomini impegnati a garantire unicamente l’incolumità di Laura Boldrini «è un’offesa allo Stato, alle Istituzioni e a tutti gli italiani». Il Siap chiede nuove regole. L’inchiesta pubblicata da Il Tempo sull’enorme apparato di protezione per la terza carica dello Stato, il suo fidanzato e la figlia (che ci costa ogni anno oltre un milione e centomila euro) ha fatto infuriare i sindacati di Polizia. 

Il pericolo di giudicare gli altri dal loro aspetto


Detail-volti
"Anche se ci piace pensare che i nostri giudizi e le nostre scelte siano razionali, imparziali, coerenti e basati unicamente su informazioni pertinenti, la verità è che sono spesso influenzati da fattori superficiali e irrilevanti", affermaChristopher Olivola della Carnegie Mellon University's Tepper School of Business di Pittsburgh, negli Stati Uniti, commentando la sua ultima ricerca. In collaborazione con la Princeton University, il ricercatore ha infatti pubblicato di recente su Trends in Cognitive Sciences un nuovo studio che dimostra come le persone associno a specifici tratti del viso una ben definta personalità, con importanti conseguenze sulla nostra società.
Riporre la nostra fiducia su una persona piuttosto che su un’altra è da sempre una tendenza spontanea nota a tutti. Quanto però il nostro modo di agire sia condizionato da chi ci troviamo di fronte è ancora materia di ricerca, nonostante lo studio dei tratti somatici in relazione con il comportamento abbia origini antiche. All’inizio del secolo scorso il criminologo e medico italiano Cesare Lombroso fondò la teoria dell’antropologia criminale, secondo la quale l'origine del comportamento criminale è insita nelle caratteristiche fisionomiche del volto, che sono quindi in grado di rivelare l’inclinazione criminale di un individuo. Sebbene la scienza moderna abbia dichiarato la teoria di Lombroso pseudoscienza, dimostrando che l’aspetto fisico non ha relazioni con il comportamento, il pensiero lombrosiano può però rappresentare un interessante antecedente della ricerca della Carnegie Mellon University's Tepper School of Business.

giovedì 30 ottobre 2014

Farmaci, un traffico da 200 mld. Il Viagra tira più della cocaina

Viagra, antitumorali, antidepressivi e pillole illegali. Ogni anno il traffico di farmaci frutta affari per circa 200 miliardi di euro. L'allarme dei Nas: "Aumentati esponenzialmente i traffici online e i furti di medicinali costosi in ospedali e farmacie". Un business che tira più della cocaina e che causaun milione di morti in tutto il mondo...


Viagra, antitumorali, antidepressivi e pillole illegali. Ogni anno il traffico di farmaci frutta affari per circa 200 miliardi di euro. L'allarme dei Nas: "Aumentati esponenzialmente i traffici online e i furti di medicinali costosiin ospedali e farmacie". Un business che tira più della cocaina e che causaun milione di morti in tutto il mondo...
L'allarme è stato lanciato dal generale dei Nas Cosimo Piccinno. "Negli ultimi due anni c'è stato un aumento esponenziale di traffici online e furti in ospedale". Il business "è in continuo aumento" e garantisce margini di guadagno superiori in rapporto, ad esempio, al traffico di droghe. I più 'redditizi' sono i farmaci antitumorali: "Un chilogrammo di farmaci antitumorali monoclonali", ha affermato il generale dei Nas, "ha un costo di 8-200 milioni di euro nel mercato legale; lo stesso quantitativo venduto illegalmente garantisce un guadagno cash pari almeno alla metà di tale importo".

Nel 2013 sono scomparsi nel nulla 8 milioni di bambini?!?



Quando ho letto l'articolo su un blog, ho pensato senza indugi a una bufala, una esagerazione: 8 milioni sono tanti, tantissimi. Ma la notizia non è stata divulgata da un blog "complottista" bensì dall'autorevole associazione "International Centre for Missing and Exploited Children" nell'ambito della relazione annuale che potete consultare o scaricare QUI in formato PDF. Secondo la relazione degli 8 milioni di bambini scomparsi nel mondo 2 sarebbero venduti per scopi sessuali. E' incredibile che i media non parlino di questo dato, anche fosse per smentirlo.

Se però pensiamo che nei paesi più poveri del mondo acquistare un bambino (senza fornire spiegazioni sulla fine che egli farà: potrebbe essere sfruttato sessualmente, per il traffico d'organi o altro) è facilissimo, come ha dimostrato ieri un servizio delle Iene girato in India, dove con estrema facilità l'inviato ha trovato persone disposte a vendergli un bambino per 2.000€ nell'indifferenza delle autorità locali, che informate non sono nemmeno intervenute, così come il giornalista d'inchiesta più famoso del paese si è mostrato rassegnato, sostenendo che "con 600 milioni di poveri questo è inevitabile", qualche dubbio che il dato possa essere vero, viene...

BAMBINI SCOMPARSI IN ITALIA:
In Italia nel 2013 sarebbero scomparsi 3.000 minori: un'enormità, ma nella maggioranza dei casi si tratterebbe di minori stranieri che scappano dai centri e fanno perdere le loro tracce, bambini e ragazzini che non vengono rapiti o altro, ma che semplicemente scompaiono dal "radar" dello Stato... ma da qui ad arrivare alla cifra di 8 milioni ce ne corre!


Lorenzo - informatitalia



Altro che 80€: Renzi taglierà gli stipendi!



Ascoltate l'intervento del deputato M5s Endrizzi: "Renzi taglierà gli stipendi del 10%" altro che 80€!!!

Allerta: Hackers in azione su milioni di telefoni Samsung!

Hackers in azione su milioni di telefoni Samsung

Una falla nel servizio "Find my mobile" consente agli intrusi di connettersi e bloccare i cellulari a distanza

C'è un difetto scoperto nell’applicazione “Find my mobile” di Samsung che lascia un numero massiccio di dispositivi vulnerabili agli attacchi hacker. L'azienda ammette che gli intrusi possano connettersi agli smartphone, sbloccarli, e cambiare i codici PIN.
La falla, che colpisce tutti i dispositivi Samsung con il servizio attivo, è stata segnalata dal National Institute of Standards and Technology (NIST) negli Stati Uniti nella sua banca dati nazionale 'Vulnerability'.

Il servizio "Find my mobile" è un sistema di sicurezza in grado di proteggere gli utenti in caso di furto o smarrimento del proprio cellulare. Viene attivato automaticamente quando un utente si registra su un account Samsung. Se il telefono cellulare viene rubato o smarrito, l'utente può bloccare in remoto il dispositivo. C'è anche una funzione "Ring My device" per allertare le persone da quella posizione. Inoltre fornisce gli utenti di un elenco delle chiamate recenti, e se una carta SIM è stata cambiata, il proprietario viene informato

Lannes choc: "Italia, la catastrofe nucleare insabbiata dallo stato"

CENTRALE NUCLEARE DEL GARIGLIANO

Di Gianni Lannes

Quasi nessuno immagina che nel Golfo di Gaeta siano stati scaricati dalla centrale nucleare del Garigliano addirittura radionuclidi artificiali come il Plutonio 239, il Plutonio 240, il Cesio 137 e il Cobalto 60. Le prove dell’ecatombe sono racchiuse in alcuni studi scientifici, come la ricerca di A. Brondi, O. Ferretti, e C. Papucci dal titolo “Influenza dei Fattori Geomorfologici sulla distribuzione dei Radionuclidi. Un esempio: dal M. Circeo al Volturno” (Atti del Convegno italo-francese di radioprotezione. Firenze, 30 Maggio - 1 Giugno 1983), e quella di R. Delfanti e C. Papucci “Distribuzione del 239 Pu, 240Pu e del 137Cs nei sedimenti del Golfo di Gaeta: osservazioni sui meccanismi di accumulo e sulle velocità di sedimentazione”(ENEA – Pas). Sull’aumento della radioattività nei sedimenti marini del golfo di Gaeta ha scritto il 4 agosto 1984 anche l’Istituto Superiore di Sanità, ma senza adottare alcun provvedimento per tutelare l’ignara popolazione: 

«Per una serie di ragioni descritte in notevole dettaglio nella letteratura tecnica, si sono prodotti fenomeni di accumulo del Cobalto e del Cesio, scaricati nel fiume Garigliano, all’interno del golfo di Gaeta. Ciò è indubbiamente legato all’insediamento della centrale».




Nel primo documento ritroviamo la citazione relativa all’inquinamento da Cesio 137, «le attività del Cesio137, nei primi due centimetri dei fondali antistanti il golfo di Gaeta, nelle aree di maggiore concentrazione, corrispondono a 7millicurie/kmq (259MBq/kmq)»

”Non riposeremo fin quando tutto sarà distrutto” Henry Kissinger e David Rockefeller

Di Corrado Belli
Un piccolo stato come la Grecia che ha solamente il 2,5 % dell’Economia in Europa è al centro della scena politica mondiale, quello che hanno mostrato a Cannes i capi governo europei è un totale Caos, da 4 anni discutono su come evitare la crisi tra banche -finanza e politica in tutto lo spettro mondiale,ogni loro seduta che fanno (G8- G20 e sette e mezzo) annunciano di aver trovato la soluzione per risolvere tutti i problemi riguardanti la crisi, ma diventa sempre peggio, non è coincidenza e nemmeno un fallimento, la cosa è voluta di proposito, una sceneggiatura come al Teatro e noi facciamo da spettatori ,salvare l’euro non è quello che vogliono ,al contrario è la distruzione dell’Euro,è creare l’ordine causando il Caos e questo è il loro grande obiettivo. 
Se ricordo bene nel 2009 durante il meeting dei Bilderberg in Grecia ed esattamente a Vouliagmeni avevo scritto che non era stata una coincidenza che i Bilderberg si riunivano proprio in Grecia, Papandreou era l’ospitante delle stelle Elitarie che avevano deciso di usare la Grecia come Stato europeo che doveva fare da esca , sappiamo che quando l’Elite trova la soluzione trova anche l’apposito problema che fa a caso su quella soluzione, cioè portare la Grecia di proposito quasi alla bancarotta, con questo sistema possono far cambiare tutto il sistema sociale ed economico in uno stato e senza che la popolazione faccia una grande resistenza, questo è appunto successo in Grecia, la Grecia è stata scelta per far scoppiare una crisi di notevoli dimensioni al fine di far scoppiare una vera e propria crisi in tutta l’europa-

Barroso perde l'incarico di Capo della Commissione UE ma non il maxistipendio!

BARROSO PERDE L'INCARICO DI CAPO DELLA COMMISSIONE UE, MA NON LO STIPENDIO! COSTERA' MEZZO MILIONE DI EURO L'ANNO!

BARROSO PERDE L'INCARICO DI CAPO DELLA COMMISSIONE UE, MA NON LO STIPENDIO! COSTERA' MEZZO MILIONE DI EURO L'ANNO!

Di Giuseppe De Santis 

Uno dei motivi per cui l'Unione Europea e' una istituzione malefica sta nel fatto che i suoi funzionari navigano nell'oro mentre i cittadini europei sono ridotti alla fame e alla disperazione per via delle misure lacrime e sangue da essi imposte.

E a tale proposito alcuni giorni fa il Daily Express ha pubblicato un articolo in cui spiegava per filo e per segno l'ammontare della pensione d'oro e della generosa fuoriuscita di cui godra' Jose Manuel Barroso quando avra' cessato il suo incarico di presidente della commissione europa.

Ebbene tutti gli italiani costretti a elemosinare un pasto caldo alla Caritas saranno interessati a sapere che Barroso ricevera' una pensione di 102mila sterline all'anno euqivalente a 131mila euro all'anno per 10 anni di lavoro come presidente della commissione europea.

A tale ricca remunerazione si aggiungono 20mila sterlina di buonuscita (26mila euro) piu' un sussidio di adeguamento erogato nell'arco dei prossimi 3 anni per aiutare Barroso ad adattarsi alla nuova vita fuori da Bruxelles il cui importo potrebbe oscillare tra le 290mila e 473mila sterline(350 mila e 591mila euro).

Ungheria, Orban alza il tiro: "pronti ad uscire dall'UE"

L'Ungheria ed il premier ungherese Orban, colpevole di non sottostare ai diktat dei poteri forti sono finiti (inevitabilmente) nel mirino di USA e UE: ne avevamo parlato alcuni giorni fa con l'articolo: Dopo la Russia, nel mirino degli Usa c'è l'Ungheria dello "scomodo" Orban! - ma il premier ungherese non ci sta, e si dichiara pronto ad uscire dall'Unione Europea!


L'UNGHERIA ANNUNCIA CHE E' ''PRONTA AD USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA''

L'Ungheria minaccia di uscire dall'Unione Europea!

László Kövér, speaker del parlamento ungherese, ha fatto capire che se Bruxelles indicherà all’Ungheria come va governato il paese, l’Ungheria può abbandonare l’Ue. È già il secondo paese che minaccia di uscire dall’Ue. È possibile parlare ormai di una tendenza?
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_10_30/L-Ungheria-minaccia-di-uscire-dall-Unione-Europea-0235/
Nell’Ue è difficile trovare altri Stati tanto dissimili fra loro. La Gran Bretagna è un veterano, l’Ungheria è un “coscritto”. La Gran Bretagna è un donatore, e lo scandalo scoppiato tra Londra e Bruxelles è dovuto appunto al fatto che Bruxelles ha chiesto alla Gran Bretagna contributi supplementari. L’Ungheria non ambisce affatto al ruolo di donatore. La Gran Bretagna si esprime per l’irrigidimento delle sanzioni antirusse, mentre l’Ungheria ne soffre forse più della Russia stessa.
In altre parole, l’Ungheria e la Gran Bretagna sono due casi limite. Se quello che le unisce ancora nell’Ue è l’intenzione di uscire dall’Unione Europea e i dubbi in merito alla solidarietà europea, allora si può dire che questi paesi sono arrivati al limite. Anche se è vero che la stessa Ungheria, malgrado tutti i suoi buoni sentimenti nei riguardi della Russia, non revoca la propria firma sotto il cosiddetto terzo pacchetto di sanzioni e non si rifiuta di rafforzare la NATO con un centinaio di militari ungheresi inviati in Lituania, arrivati ieri nell’ambito della nuova dottrina militare della alleanza per la garanzia della sicurezza dei Paesi baltici.
L’Ungheria non è convinta che l’Ue sia capace di difenderla. Bruxelles non ha fatto niente per proteggere l’Ungheria davanti agli USA e, quindi, ha fatto il gioco degli americani nel tentativo di punire l’Ungheria. Tutti si rendono, infatti, conto che le accuse di corruzione contro una serie di altolocati funzionari unheresi servono solo da copertura. Ciò in primo luogo perché la corruzione in Ungheria non supera il medio livello europeo. In secondo luogo, questi fatti di corruzione non sono stati nemmeno provati.

L'incredibile gorilla che cammina eretto come un uomo - VIDEO



Si chiama Rubens,è alto 183 cm e pesa 200 kg, riesce a stare in equilibrio sulle gambe e camminare in posizione verticale, come un uomo. E' diventata l'attrazione dello zoo nel regno unito che lo ospita.




Gli Inventori di malattie - La Mafia Medica e Farmaceutica (VIDEO)

inventori di malattie - laviadiuscita.net

«Il nostro sogno è inventare farmaci per gente sana»: la frase, attribuita ad Henry Gadsen, direttore generale della multinazionale farmaceutica Merck, riassume la filosofia del “Disease mongering”, ovvero: la scienza (mostruosa) degli “inventori di malattie” che creano patologie a tavolino per poi vendere più farmaci. Il video “Gli inventori di malattie” è un reportage sui colossali interessi delle industrie farmaceutiche: studi clinici contraffatti, invenzione di patologie, vendita di farmaci inutili, se non dannosi, zelanti informatori e medici compiacenti… alimentano un mercato da cui le multinazionali traggono immensi profitti. Non solo, la diffusione di medicinali contribuisce ad indebolire una popolazione già danneggiata da mille veleni. E’ paradossale, mentre si decantano i “progressi” della scienza medica, la gente è sovente malata e muore, più spesso di quanto accadeva in passato, a causa di molteplici affezioni … quelle vere. Il giornalista Silvestro Montanaro, conduttore del programma RAI “C’era una volta”, racconta di come l’industria farmaceutica “crea” le malattie. STRANAMENTE questa puntata è scomparsa dalle teche RAI…


GLI INVENTORI DI MALATTIE




LA MAFIA MEDICA E FARMACEUTICA ED IL COMPARAGGIO

Lorenzin, ipotesi shock per la Sanità: “Ticket al Pronto Soccorso”

beatrice-lorenzin sanita mini
Ci mancava solo “il ticket al Pronto Soccorso” per dare la mazzata finale alla (fu) sanità pubblica. L’ipotesi messa in campo dalla Lorenzin “non viene esclusa a priori”. Come dire: ci stiamo lavorando. Ecco tutti i dettagli.
Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin – in un’intervista rilasciata al Messaggero - ha lanciato il sasso nello stagno e scatenato infinite polemiche sul futuro della sanità pubblica, già messa in serio pericolo dai tagli orizzontali degli ultimi anni.
Non posso dire che il ticket per l’assistenza in pronto soccorso non verrà mai applicato”, ha dichiarato la Lorenzin, “perché è un tema che il governo non ha ancora affrontato. Ne parleremo comunque entro dicembre, c’è una commissione tecnica che sta lavorando con il ministero dell’Economia e delle Finanze. Analizzeremo le proposte e le valuteremo insieme ai commissari salute delle regioni”.
STARE SERENI – Il “minaccioso” leitmotiv lanciato da Renzi nei confronti di Letta è stato adoperato anche dal Ministro della Salute, che riferendosi ai tagli ha annunciato di “stare sereni”.

Strane Cose Sono State Trovate In Google Maps, Ecco Le 21 Più Spaventose

Da: misteri.newsbella.it

Se si pensa che Google Maps sia utilizzato solo per le posizioni di routine, si è gravemente in errore. La metà del divertimento di Google Maps sta nell’usarlo per esplorare il mondo.
A volte ci si imbatte in alcune cose davvero strane, spaventose o terrificanti come queste immagini.
1) Un volto rotto sul pendio.
volto
2) Beh, questa è una cosa strana da scrivere sul tetto di un edificio.
edificio
3)  Un pentagramma invertito.
penta
4) Speriamo davvero che questo sia solo un problema tecnico di Google Maps.

USA, emergenza virus respiratorio

Gli Stati Uniti d’America sono nuovamente sotto choc per un altro contagio infettivo al momento sconosciuto. Si tratta di un virus respiratorio che i medici stanno analizzando ma che per ora non hanno identificato. Sono centinaia i bambini che hanno contratto il virus e che hanno occupato i letti d’ospedale in questi ultimi giorni. L’area colpita maggiormente riguarda lo stato del Missouri. 475 bambini sono stati ricoverati a Kansas City, e di questi ben 60 sono stati isolati all’interno del reparto di terapia intensiva. Il team di medici e ricercatori ha comunicato pubblicamente la preoccupazione da parte di tutta la struttura ospedaliera annunciando: “Stiamo osservando e studiano il comportamento del virus, ma non abbiamo ancora tutte le risposte che ci servono”, ha dichiarato alla Cnn il dottor Mark Pallansch, direttore del Centers for Disease Control and Prevention’s Division of Viral Diseases. (Fonte)
I sintomi più evidenti sono molto simili ad una normalissima influenza.

La Casta con un trucchetto si riduce il 18,7% delle tasse in busta paga

Con un trucchetto, grazie a un lavorìo rimasto sempre sotto traccia, è passata la riduzione al 18,7 delle tasse sulla busta paga di deputati e senatori.
I partiti politici italiani se le sono date di santa ragione per favorire a colpi di leggi i loro rispettivi bacini elettorali. Ma su un fronte hanno lavorato tutti insieme appassionatamente.
L’obiettivo era quello di garantire un trattamento fiscale di straordinario privilegio ai loro rappresentanti in parlamento (ma le stesse regole sono previste anche per gli onorevoli regionali). Ed è stato perfettamente centrato, con un lavorìo rimasto sempre sotto traccia.
Pochi lo sanno: l’indignazione dei cittadini per i costi della politica si è finora concentrata sui benefici economici e pensionistici degli onorevoli.
Ma quelli fiscali sono ancora più scandalosi: la retribuzione complessiva di chi siede alla Camera in rappresentanza del popolo italiano è sottoposta a un’aliquota media Irpef del 18,7 per cento. Ecco come funziona, documenti ufficiali alla mano (ricavati dal sito istituzionale della Camera).
Prendiamo un parlamentare che non svolge altre attività ed è talmente ligio da non saltare mai una seduta di Montecitorio. La voce più pesante della sua busta paga è l’indennità mensile, oggi ridotta a 10.435 euro, pari a 125.220 euro l’anno.
Dall’importo vengono sottratte ritenute previdenziali per 784 euro al mese (9.410 euro l’anno) come quota di accantonamento per l’assegno di fine mandato, che è esentasse, come vedremo (e come d’altronde è scritto nero su bianco nella relazione al 31 dicembre 2011 su Attività e risultati della Commissione Giovannini sul livellamento retributivo Italia-Europa).

La BUFALA del "blackout generale" di 6 giorni annunciato dalla NASA

Screen Shot 2014-10-24 at 6.36.06 PM

Alcuni utenti ci chiedono lumi in merito alla notizia divulgata da diversi blog circa un blackout annunciato dalla NASA per Dicembre: si tratta di una bufala.

Negli ultimi giorni è diventata virale una bufala secondo la quale la NASA avrebbe annunciato che a Dicembre si dovrebbe verificare un lungo blackout della durata di 3 - 6 giorni.

Divulgata da un sito americano, la bufala è stata ripresa da numerosi altri blog statunitensi (vedi uno di questi), ed è stata rapidamente rilanciata da centinaia di siti web di tutto il mondo, tra cui anche siti italiani.

La grande visibilità ottenuta dalla notizia, ha spinto anche testate come l'inglese The Indipendent ad interessarsi alla vicenda.


Staff nocensura.com

http://www.nocensura.com/2014/10/la-bufala-del-blackout-generale-di-6.html




mercoledì 29 ottobre 2014

Le 10 tifoserie più violente del mondo - VIDEO



Nessuna curva italiana figura tra le tifoserie più violente; nel nostro paese per fortuna episodi violenti gravi sono rari, mentre in altri paesi sono all'ordine del giorno. Su Youtube è disponibile anche il film "Green Street Hooligans 2005" (vedi: http://youtu.be/s1yN4Xdjn6s e http://youtu.be/QBP2140eUcw)

loading...

Archivio blog

loading...